logo dolomitimeteo.it
logo dolomitimeteo.it
Ricerca Avanzata
Cerca

Meteo Chiuppano

    • Allerte meteo

      Allerte meteo

      Temperature molto basse inferiori ai -15°C, attenzione alle gelate.

      Visibilità  ridotta a causa di nebbie o foschie..

    • Bollettino meteo Chiuppano

      Previsioni meteo di Oggi per Chiuppano: . Durante la giornata la temperatura minima prevista sarà  di , mentre la temperatura massima prevista sarà di , Lo zero termico alle ore 12.00 si attesterà  all'incirca sui 200 metri di quota sul livello del mare. I venti saranno assenti da Nord
    • Meteo Chiuppano - Bollettino meteo ARPAV

      bollettino meteo ARPAV

      bollettino meteo: Tempo atteso: Cielo perlopiù nuvoloso, a tratti molto nuvoloso o coperto, specie sulle Prealpi occidentali, dove saranno ancora possibili deboli fenomeni soprattutto al mattino, più sporadici e perlopiù locali altrove. Contesto termico di stampo invernale.
      Precipitazioni: Nella notte e al mattino possibili deboli nevicate fino a fondovalle, più probabili sulle Prealpi veronesi e vicentine (40/50%), meno probabili nel Bellunese (20/40%), dove localmente potranno risultare del tutto assenti, specie sulle Dolomiti. Al pomeriggio non escluso (10/30%) qualche residuo fiocco di neve, con limite in rialzo a 600/900 m, senza accumulo .
      Temperature: In temporaneo aumento, anche marcato le minime nelle valli per effetto della copertura notturna. Su Prealpi a 1500 m min -5°C max 0°C, a 2000 m min -7°C max -3°C. Su Dolomiti a 2000 m min -8°C max -3°C, a 3000 m min -10°C max -9°C.
      Venti: Deboli di direzione variabile nelle valli. In quota nelle prime ore tesi o forti da ovest, sud-ovest, in rapida attenuazione fino a deboli e a orientarsi dai quadranti orientali verso sera, a 5-30 km/h a 2000 m e a 15-40 km/h a 3000 m.
      Attendibilità: Discreta

      zero termico ore 12.00:1300 m

      Fonte dati meteo: Servizio meteo Arpa Veneto

    • Bollettino Valanghe Chiuppano - bollettino meteo ARPAV

      Pericolo: Il pericolo di valanghe moderato (grado 2).

      Situazione generale: Sulla montagna veneta persistono condizioni di stampo invernale e la copertura nevosa, seppur con spessori ridotti, in molti settori presente gi dai 800-1000 m. Il manto nevoso caratterizzato da strati superficiali freddi a debole coesione con presenza di brina di superficie che oltre il limite del bosco alternata a diffusi depositi di neve ventata. Gli strati interni del manto nevoso, almeno fino sui 2600 m, a causa della pioggia abbondante della scorsa settimana sono umidi e/o bagnati e determinano condizioni di instabilit localizzata. Sulle Dolomiti, oltre il limite del bosco, il pericolo di valanghe marcato (grado 3) per possibili distacchi provocati, in particolar modo nelle esposizioni in ombra, a causa degli strati interni umidi che nelle situazioni pi critiche possono collassare principalmente a seguito di un forte sovraccarico ma anche per la presenza di depositi di neve ventata. Sulle Prealpi il pericolo di valanghe debole (grado 1).

      Previsione: Almeno fino a mercoled mattina il tempo sar variabile alternato a deboli nevicate (1-5 cm) che potranno raggiungere anche i fondovalle. Gioved tempo soleggiato. Le temperature rimarranno su valori tipici invernali mentre i venti in quota saranno temporaneamente forti dai quadranti occidentali ma da mercoled moderati e in rotazione a NE. Almeno fino a marted sulle Dolomiti il pericolo di valanghe, oltre il limite del bosco, non cambia e continuer ad essere marcato (grado 3) per possibili distacchi provocati, in particolar modo nelle esposizioni in ombra, a causa degli strati interni umidi che nelle situazioni pi critiche possono collassare principalmente a seguito di un forte sovraccarico ma anche per la presenza di depositi di neve ventata di nuova formazione. Da mercoled pericolo moderato (grado 2) sulle Dolomiti mentre sulle Prealpi permane grado di pericolo debole (grado 1).

      Indicazioni: Il pericolo di valanghe interessa prevalentemente gli ambiti non controllati della montagna. Lo strato superficiale della neve risulta a debole coesione e facile da sciare ma, specie nei siti in ombra, maschera un manto che ha una struttura interna resa particolarmente instabile per la presenza di strati umidi e/o bagnati dalla pioggia dei giorni scorsi. Le escursioni sulla neve devono essere fatte con senso critico valutando anche situazioni locali di pericolo per la presenza di depositi di neve ventata, presenti oltre il limite bosco, e della scarsa visibilit durante le deboli nevicate.

      Neve fresca al suolo: 0 cm

      Luoghi pericolosi:

      Ambiti del pericolo: Zone non controllate

      scala europea del pericolo di valanghe

    • Vota la previsione!

      valutazione: 3.0 / 5 Punteggio ottenuto da 1 giudizi.

    Chiuppano - Informazioni sul comune

    Alba:07:40Superficie:4.6 km²
    Tramonto:16:30Abitanti:2635
    Altitudine:241 mDensità  popolazione:572.8 abitanti/km²
    Latitudine:45.7664786C.A.P.:36010
    Longitudine:11.4586184Provincia:VIIT